La Fondazione

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo è un ente non profit, privato e autonomo, che persegue scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico, attraverso erogazioni di contributi a favore di soggetti pubblici e privati non profit e attraverso progetti promossi direttamente, in partenariato con soggetti del territorio, nei settori dell’educazione, del welfare, dell’arte e della cultura, dello sviluppo locale, della salute pubblica, della ricerca scientifica e dell’attività sportiva. La Fondazione opera in provincia di Cuneo, prevalentemente nelle zone di tradizionale operatività relative alle aree dell’Albese, del Cuneese e del Monregalese. La Fondazione è dotata di un patrimonio netto di 1.362 milioni di euro, che la pone tra le prime dieci in Italia, ed è investito in attività diversificate, dai cui utili derivano le risorse per sostenere l’attività progettuale ed erogativa.

L’obiettivo strategico della Fondazione è quello di contribuire allo sviluppo sociale ed economico della comunità provinciale, attraverso il rafforzamento dell’offerta formativa e culturale, della coesione sociale, della capacità di innovazione.
La Fondazione interpreta un ruolo di promotore dello sviluppo sociale ed economico della comunità, in partnership con il non profit e gli enti locali e in dialogo con il mondo produttivo.

Il settore Educazione, Istruzione e Formazione è divenuto il primo, per risorse assegnate, tra quelli di intervento della Fondazione, a partire dal 2012, ed è quello in cui si è maggiormente espressa la capacità progettuale della Fondazione, a partire dal 2008.

Per il 2016 il Piano Operativo prevede che vengano assegnate al settore Educazione, istruzione e formazione il 21% delle risorse disponibili (primo settore per risorse assegnate), per un totale di 4,2 milioni di euro.

Nel settore Educazione, negli anni, sono stati avviati quattro importanti bandi:

Il BANDO INNOVAZIONE DIDATTICA, 6 edizioni dal 2006 al 2013, 120 progetti finanziati per un totale deliberato di oltre 4,3 milioni di euro, da cui è nato il progetto OFFICINA DIDATTICA e i cui progetti sono descritti nelle pagine i Progetti.

Il BANDO INFRASRUTTURE SCOLASTICHE (2013 e 2014) 48 contributi assegnati per 2 milioni 280 mila euro.

Il BANDO SCUOLE DELL’INFANZIA (2015) 26 contributi per 767 mila euro.

Il BANDO ORIENTAMENTO (2015) 5 iniziative triennali su tutto il territorio provinciale per 330 mila euro (coinvolgono come attori anche la formazione professionale)

Per maggiori informazioni consultare il sito della Fondazione, settore Educazione
http://www.fondazionecrc.it/index.php/educazione-istruzione-e-formazione